Okonomitalia's Blog

The only certainty is change

Sogno o son desto? November 5, 2010

Passiamo un terzo della nostra vita dormendo. E se i nostri sogni fossero reali? Se liquidare i sogni, come “sono solo sogni”, fosse nato da un equivoco della coscienza e della realtà fisica? Diamo per scontato il modo in cui la nostra mente mette tutto insieme. Qualsiasi cosa che sperimentiamo si trasforma in un turbine di informazioni nella nostra testa. Quando sogniamo così come quando siamo svegli la nostra mente è capace di pensare e sperimentare anche sensazioni tridimensionali. Consideriamo i sogni come irreali solo perché si concludono quando ci svegliamo, e quindi li associamo ad un’attività del cervello durante il sonno. Tuttavia riteniamo che il mondo esterno è lì, così come ci appare, e che noi non abbiamo nessun ruolo nel suo aspetto. Insomma, pensiamo che sogno e realtà siano due cose differenti. Ciò nonostante essere svegli o sognare è un’esperienza frutto dello stesso processo biofisico. La realtà apparente dell’esperienza è differente ma ciò che pensiamo e sentiamo è reale. E se la realtà comincia e finisce in base a come il soggetto osservatore la percepisce, il limite tra sogno e realtà dipende anche da quello.
E se io sono perché, cogito ergo sum…

Advertisements
 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s